In Siberia si progetta “Ecocity 2020″, la città sotto la cupola

Per risanare la zona industriale di Mirniy nella Siberia orientale, si pensa ad una nuova citta’ sotterranea costruita in una cava dismessa: obiettivo del progetto ”Ecocity 2020” e’ di realizzare un’intera citta’ nell’enorme cratere profondo 525 metri e dal diametro di circa un chilometro ricoperta da un’immensa cupola fotovoltaica. Secondo i progettisti, gli architetti russi dello studio AB Elis Ltd, l’idea e’ di creare una nuova citta’ in armonia con la natura che sia ”al riparo” dalla dure condizioni ambientali della Siberia caratterizzate da estati brevi e molto calde ed inverni molto lunghi ed estremamente rigidi in cui le temperature arrivano a toccare i -50 gradi.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter

Lascia un commento