Salvo Sottile su Canale5 con Quinta Colonna Commenta in diretta la puntata sul nostro social

Quinta Colonna, il nuovo programma condotto da Salvo Sottile in onda il martedì in prima serata su Canale5, sperimenta la prima versione di Social Mediaset TV, nuovo servizio di social tv pensato per l’interazione via web in diretta tra la televisione e il suo pubblico. I telespettatori di Quinta Colonna possono così far subito sapere la loro opinione al programma, in tempo reale, rispetto ai temi trattati in puntata. E’ la nuova frontiera della “tv partecipativa”. Manda il tuo commento cliccando su www.social.mediaset.it/quintacolonna, oppure su www.quintacolonna.mediaset.it

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter

34 Commenti a “Salvo Sottile su Canale5 con Quinta Colonna Commenta in diretta la puntata sul nostro social”

  1. nenè scrive:

    CI SARA’ ANCHE OSSO?

  2. antonella scrive:

    Vi ringrazio x aver acceso un faro su questo problema.sono mamma adottiva di due bimbi ucraini e ..li a kiev.ho.lasciato un pezzo della mia vita..quello abbiamo visto in quei posti dimenticati da Dio che chiamano orfanotrofi e’ qualcosa che non si riesce neanche ad immaginare con la piu fervida fantasia.grazie anche a nome dei miei figli con cui sto seguendo il.vs programma.grazie di cuore.antonella,cristian ed alessia

  3. Rosanna Ristuccia scrive:

    una sola domanda, dopo i complimenti per la sua nuova trasmissione: sono del 1953, non ho lavoro fisso, in questi ultimi 6 anni ho lavorato come interinale a chiamata presso un’azienda gdo come cassiera. le nuove leggi hanno permesso l’assunzione degli studenti che costano poco o niente all’azienda e noi interinali siamo stati buttati via come stracci. non può lei dott. Sottile trattare questo argomento?. per i giovani che VOGLIONO lavorare uno stipendio riescono a trovarlo( l’ho visto con i miei figli)per noi cinquantenni è difficile, specialmente nella cittadina di Formia, provincia con non pochi problemi. La prego parlatene.E’ difficilissimo vivere senza un minimo di stipendio.GRAZIE

  4. vincenzina salvioni scrive:

    critico l’intervento del vs inviato alla ex fabbrica alfa romeo aprendo il collegamento dicendo a pochi km tra i soldi ecc ecc di formigoni e i diamanti di belsito ecc ecc. sia un attacco scorretto chiaro di un cronista di parte che non ci insegna nulla ma ci trasmette odio persone come lui possiamo farne a meno in questo periodo difficile grazie anche alla vs disinformazione di molti giornalisti di parte. cordialmente la saluto la sua trasmissione in questo periodo d’estate ci fa sentire vivi presenti, ma la prego non ci faccia inervosire, grazie e buon augurio e compagnia estivA.

  5. Silvia scrive:

    In merito ai vaccini, non me la sono sentita di vaccinare mia figlia. Mi ha chiamato l’asl minacciando di togliere la patria potestà. Io ho detto che se loro mi avessero datO la certezza ch mia figlia non avesse avuto problemi di alcun tipo, sarei stata propensa a farlo. Non ho più sentito nessuno e sono passati quattro anni

  6. angela scrive:

    ho visto con rammarico che domani sera verra’ da voi intervistato schettino. Non ho parole!!!!!!!!! intervistare una persona che dovrebbe essere in galera e non al suo paese: bisogna pensare ai parenti delle vittime!!!!!!!!

  7. santo da lentini scrive:

    per me skettino e un eroe stiamo a parlare di una persona ke nonostante quello ke ha provocato e con lo schok in corso ha avuto la freddezza di portare la nave in un punto tale ke se sarebbe affondata avrebbe provocato molte piu’ vittime

  8. lara scrive:

    io posso parlare de lo che abiamo visuto,doviamo perdonarlo eravamo tante persone e lui a stato acusato e condenato non esta a nessuno de condenarlo se puo solo pregare.

  9. Emanuele scrive:

    Schettino ritirati che sei ridicolo!!!!!!!qui ci sono famiglie che piangono i loro familiari,che nn rivedranno più’!sei un vigliacco!!!!nn ti sei preso le tue responsabilita’,abbandonando la nave!

  10. massimiliano scrive:

    salve mi chiamo massimo e sono un ragazzo calabrese vi comunico che sono amante del mare .. e che dirvi : a me dispiace veramente tantissimo delle vittime e sopratutto dei loro familiari ma spezzo una lancia anche per il comandante scettino non do nessuna colpa e umano tutti facciamo errori ansi anche peggio di questo. ricordiamoci quel deficente che ha messo la bomba a quella scuola ricordiamoci quello che sta succedendo nel mondo che ci stiamo uccidendo l’uno con gli altri … l’unica cosa che non doveva fare abbandonare la nave ,,ma vorrei vedere tutti noi in una situazione del genere come facevamo …comunque che secondo me i morti sono angeli e resteranno sempre con chi li a sempre amato …

  11. cesare scrive:

    Io penso ke schettino si abbia assunto le sue responsabilita fare un errore e umano diamogli coraggio

  12. IVAN scrive:

    UN VERO CAPITANO DI UNA NAVE SARà SEMPRE L’ULTIMO AD ABBANDONARE LA NAVE IN UN INCIDENTE COME QUESTO

  13. fabio scrive:

    intervistare schettino,perche’lui vuole salvare la faccia………………..mi fai pena,pensa solo per un momento il dolore che hai provocato a tanta gente. assassino ,meriti di stare in galera non a casa.

  14. Ylenia scrive:

    Penso che non ci siano attenuanti ad un simile comportamento….Schettino deve pagare per il suo comportamento….30 persone sono al cimitero e lui in televisione….!!!!!

  15. IlariA argentin scrive:

    Io ero li’ quella maledetta notte……. E solo chi era a bordo può capire, nessuna giustificazione, nessuna intervista ( per di più pagata chissà quanti mila euro) potrà mai restituire le serenità che schettino ha tolto alle nostre vite!

  16. silvia CS scrive:

    non ho parole io non credo a una parola di ciò ke ha detto Schettino perchè era suo dovere rimanere su quella nave!! tutti si fidavano di schettino ma lui è scappato da codardo

  17. Luigi scrive:

    Si poteva evitare questa intervista tutto è stato già detto e sentito sul tragico incidente urtare contro uno scoglio per avvicinare la nave per il famoso saluto abbandonare la nave ed essere richiamato dalla guardia costiera che prendeva il comando della nave il SOS inviato in ritardo le telefonate dei passeggeri che richiamavano l’attenzione delle autorità per essere soccorsi smentire tali disagi sono morte delle persone e chi non è morto ha subito dei seri traumi l’EX comandante Schettino si deve solo vergognare per il suo comportamento.

  18. Monica Grieco scrive:

    E’ indifendibile una persona che chiama una tragedia “un gran casino”…..spero che l’unica nave che avvicinerà in futuro sia il bel modellino alle sue spalle..

  19. Mario scrive:

    E facile giudicare. Si deve trovare un colpevole a tutti costi.
    Il comandante Schiettino ha la responsabilità di essere il comandate e occore giustizia ma stiamo attenti che non diventi VENDETTA un uomo che da solo si e gia fatto le sbarre del carcere. Chi vi scrive e un genitore che in un incende d’auto e morta la figlia di 20 anni e noi abbiamo voluto giustizia e siamo amici con colui che l’incidente e successo. Non credo che il comandante quel giorno voleva naufragare la nave. Questo e un mio personale pensiero stiamo attenti a non condannare le persone ancor prima credetemi l’lui e già morto dentro.

  20. Capitano Osvaldo scrive:

    Egregi
    potete riferire a quella specie di Comandante di rileggere il codice della navigazione Art. 490 – Obbligo di salvataggio. Si deve vergognare di essere ancora vivo la sua mancanza di professionalità solo per fare l’esibizionista é costata la vita a 35 persone e a una bambina, solo a persone non professionali può raccontare le sue giustificazioni assurde. Gli inchini si sono sempre fatti, ma in primo piano si é sempre valutato la sicurezza dei passeggeri e dell’equipaggio passando ad una distanza di sicurezza. Il comandante deve abbandonare la nave per ultimo, provvedendo in quanto possibile a salvare le carte e i libri di bordo, e gli oggetti di valore affidati alla sua custodia, ma nel 1973 il Comandante doveva affondare con la nave dopo aver fatto salvare passeggeri e equipaggio. In quanto la Capitaneria di Porto doveva impedirgli di passare ad una distanza di mezzo miglio obbligandoli a far cambiare rotta. Distinti saluti

  21. Anonimo scrive:

    ma che nn dicesse stronzate e sceso il primo dalla nave… nn doveva scendere doveva prima assicurarsi che tutti i passeggeri fossero a terra sn morte 34 persone tra qui una bimba di 5 anni si deve solo vergognare altro che ho salvato tante persone. lui e libero vegeto di farsi i cavoli suoi ditelo alla mamma di quella povera bambina o ai parenti delle altre vittime che lui e un gran capitano e altre fesserie del genere. vergognati schettinoooooooooo

  22. cosimo ex maresciallo capitaneria di porto gallipoli scrive:

    Stavo vedendo ed ascoltando le dichiarazioni dell’ex comandante Schettino il quale parla della telefonata con il Comandante della Capitaneria di Professionalità, alla Dignità che non ha dimostrato. Ora non si chiamerà piu l’Isola del Giglio ma l’Isola del Coniglio. Lasci stare la Napoletanità che nulla ha a che fare con il suo personaggio. Nell’intervista traspare tutto il valore di un Comandante di una Nave che lui non ha affatto. Meglio se stavo zitto…………….

  23. Emilia scrive:

    Come mai nessuno parla dei black bloc che per tre giorni hanno bruciato auto,
    distrutto negozi e terrorizzato una cita intera? Sono in carcere? Hanno risarcito i danni alla cittadinanza?

  24. giuseppe scrive:

    Credo che la presenza di un comandante nella trasmissione quinta colonna, per valutare le dichiarazioni di schettino sarebbe stato interessante. Le sue dichiarazioni sono assurde e false. Dopo l’urto con lo scoglio la prima cosa che doveva fare era di lanciare il segnale di soccorso per chiedere assistenza. Se la nave ha terminato la sua corsa adagiandosi sugli scogli è solo grazie alla sua velocità e alla corrente. Le perdite sarebbero state molte di più se la corrente veniva da una direzione diversa.
    Giuseppe

  25. lucia discala scrive:

    partecipai ai funerali della piccola dayana e di suo padre wiliam e ho visto il dolore straziante della madre e dei nonni. ho pena per schettino ma lui deve riconoscere la sua colpa e non vendere le interviste. io mi aspetto la giustizia umana poi quella del SIGNORE verrà con misericordia. lucia, una nonna.

  26. giuseppe scrive:

    Con le sue dichiarazioni lo schettino ha dimostrato ancora una volta di non essere all’altezza del compito che la costa crociere gli ha assegnato affidandogli la responsabilità della conduzione di una nave.
    Credo anche che la guardia costiera sia corresponsabile di questo incidente in quanto permetteva che questa stupida pratica dell’INCHINO venisse praticata senza controllo alcuno.
    Credo anche che se l’incidente della costa concordia fosse successo in un altro paese ( i.e. stati uniti .. ) lo schettino sarebbe stato incarcerato all’istante. Altro che arresti domiciliari e libertà vigilata.
    Giuseppe

  27. Roberta scrive:

    Caro Salvo sto seguendo la tua trasmissione e volevo dirti che sono appena tornata da una vacanza in Polinesia e perima ancora sono stata a Formentera.La prossima settimana sarò a Miami e se tutto va bene a settembre farò una crociera nei mari del nord. Come vedi con la fantasia posso andare dove voglio senza spendere un centesimo anche perchè non ne ho! Ti scrivo dalla provincia dell’Aquila, dopo il terremoto mio marito ha perso il lavoro e ancora oggi è così. Puoi chiedere ai tuoi ospiti come potremo fare a sopravvivere dopo aver dato fondo a tutti i nostri risparmi e a qualcos’altro? Sei incommensurabile e continuerò a seguirti sempre. P.S. In Polinesia con me è venuto il Prof. Del Debbio (lo adoro)………. Un abbraccio e un GRAZIE per quello che fai.

  28. orca scrive:

    ..e intanto lo Stato truffato dai falsi invalidi si rifà abbattendo la casa di necessità di una minore gravemente invalida, sbattendola a 5 giorni dal natale in mezzo ad una strada!!!!!Chi protegge e garantisce i diritti dei veri invalidi??????

  29. rodica sion scrive:

    che vergonia mi piange il cuore perche in questo paese non chi sia una tutela per i bambini ……….. ho una figlia di 5 anni e non ho avuto la posibilita di mandarla al asilo perche la retta mensile comunale e di 98.00 euro , sono andata in comune a chiedere di pagare un po di meno perche sono una mamma singol e non ho un lavoro e cosa mi hanno risposto ” mi dispiace signiora ma non si puo fare niente” e tutti gli altri stranieri che non lavorano, il comune chi paga il affitto e i loro figli vanno al asilo e non pagano niente………..mi raccomando di aumentargli l’stipendio io vivo con 200 euro al mese

  30. ioana scrive:

    io voglio una risposta da quinta colona fose qualcuno puo mi dire chi sentiere deve prindere.sofro di mal didenti 3 denti mi disturba tanto ma ne la subiaco,tivoli o roma non voglia mi risolvere e io non ho soldi per privati. loro mia deto che deve fare un prestito ma la 75ani con 550eur al mese chi mi da prestito? e poi come restitui perche non mi rimane per risparmiare nente anzi non ariv.

  31. ioana scrive:

    TUTTI LE COMUNE DEVE FARE LISTE CON LE PERSONE CON UN REDITO SOTO 800EURO E POI QUANDO CE UN OCASION PER AIUTO, E SI FA UN PROVINO PER VEDERE PERCHE SONO POVERI DICO COSI PERCHE QUALCUNI PIACE A DORMIRE O NON SONO CAPACE PER UN LAVORO ASPETA SOLDI DIN CELO.MA ANCHI TV.E ANCHI MILIONARI PUO FARE QUALCOSA.
    LA TV.DEVE PRINDERE POVERI PER FARE UNA PUBLICITA NON MILIONARI.E POI COME FIGURANTI IN TV.O A FILME.E MILIONARI DEVE GUARDARE IN STAZIONU TERMINI CHE VEDE QUALCUNI CHE MUORI DI FAME.E POI SI PUO PRINDERE DELLA OGNI PERSONA CON UN REDITO DI 7—8—9–10—MILA AL MESE DARE LA POVERI QUALI NON ARE CON CHI
    VIVERE PER UN REDITO DI 7MILA EURO PUO VIVERE SENZA 200EURO.

  32. Anonimo scrive:

    mio figlio a bisogno dello scuola bus pero e stato tolto perche la regione lazio a detto che non avevano fondi e noi pachiamo tutto

  33. Anonimo scrive:

    la casa è la prima industria che veramente lavoro ad una miriade di aziende piccole e grandi ed artigiani in manera diffusa su tutto il territorio,i governi che si sono succeduti hanno distrutto l’iniziativa immobiliare e non pensate che anche il piccolo proprietario immobiliare non sia un paraimprenditore,che offre lavoro e consente alle famiglie di godere di un alloggio.

  34. Ivan scrive:

    Perché sull’uso mia pensione trattengono 318 euro mensili? Perché mia moglie che ha versato x 13,6 anni i contributi non deve prendere la pensione x i contributi versati? Perché se li devono mangiare anche quelli?

Lascia un commento