Commenta la puntata con il nostro servizio Social

Pressione fiscale e disoccupazione giovanile da record, questi saranno i temi che Paolo Del Debbio affronterà stasera nel corso della puntata di Quinta Colonna, in prima serata su Rete Quattro. Hai qualcosa da dire su questi argomenti?
Fallo attraverso la nostra pagina Social. I commenti più interessanti che arriveranno in diretta durante la puntata potranno finire in diretta tv

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter

10 Commenti a “Commenta la puntata con il nostro servizio Social”

  1. Luciana scrive:

    Gentilissimo Paolo!
    IMU!! La tassa più ingiusta che potevano inventare! La mia famiglia (io, mio marito e due figli) vive nella casa di mio suocero (circa 65 mq) che è stato costretto per un’invalidità del 100% ad andare a vivere in un appartamento di mia proprietà, con ascensore e in una zona più servita rispetto alla nostra (sempre di circa 65 mq). Insomma, ci siamo scambiati, per motivi di salute, gratuitamente, le ns case e siamo costretti entrambi a pagare l’imu come seconda casa SENZA la detrazione per i ns.due figli. Le sembra giusto??? Noi NON abbiamo due case: viviamo in una modestissima casa con cucina, bagno e due camere…. Possibile che venga considerata seconda casa???
    Grazie per l’ascolto! Buona serata!

  2. sara scrive:

    Sono una ventiduenne e vorrei sapere per curiosità quanto guadagna il conduttore di quinta colonna.. Siccome guardando il suo programma noto che è molto bravo a fare il moralista su altre persone…

  3. Enzo scrive:

    Perché non studiano un sistema per non pagare i lavoratori per non lavorare? La cassa integrazione, che non so quanto incida, non si potrebbe dare alle aziende questo denaro come sgravio e concordare il mantenimento dei lavoratori?

  4. Enzo scrive:

    Il debito pubblico non si può semplificare con i creditori, che a loro volta sono anche debitori dello stato Italiano?

  5. Enzo scrive:

    Perché viene valutata solo l’incostituzionalità delle leggi e non si valuta anche l’incostituzionalità dei politici che sono incapaci di gestire il paese e che per di più rubano anche?

  6. debora pontoglio scrive:

    L’indice di disoccupazione è sempre più alto perché le imprese chiudono e si trasferiscono all’estero: in Romania prima ed ora in Cina ed India. La produttività scappa e se ne va. Lo Stato torchia quella che rimane che finisce per chiudere. In tale stato di cose come si può pensare che l’indice migliori?

  7. debora pontoglio scrive:

    Per togliere l’imu sui coltivatori invece non sono d’accordo in quanto la norma già dispone un’aliquota agevolata e detrazioni per questo settore. Aliquota altamente ridotta.” Questo settore porta lavoro” è stata la motivazione data in trasmissione, perché l’artigianato e l’industria no? Allora torniamo tutti a fare i contadini…..ora come ora conviene ….considerata imu e crisi generalizzata…sicuramente!
    L’agricoltura ha già molte agevolazioni ed è corretto che qualcosa paghi….ma è esagerata l’imu sulle altre casistiche….

  8. debora pontoglio scrive:

    Bisogna attirare gli investimenti esteri ma soprattutto non far scappare quelli italiani

  9. debora pontoglio scrive:

    L’assenteismo sarà elevato..il malcontento è elevato…nessuno si sente rappresentato, ma Renzi poteva essere la novità…molti avrebbero cambiato schieramento per lui…ma la solita sinistra fa paura alle imprese….se la scelta è tra votare oppure no….chi non vota facilita la sinistra i cui elettori sono più attenti e seguaci….si ricordano i 3.000.000 di votanti alle primarie…pagando pure….e facendo code….
    ma le imprese non hanno bisogno di altri problemi….la sinistra è vicina solo ai lavoratori, non capendo che se muore l’impresa…i lavoratori non possono essere pagati né assunti…

  10. anna scrive:

    buonasera vorrei dirvi solo una cosa importante che non vedo il futuro x i giovani in italia debbono scappare dall italia se vogliono farsi una famiglia io ho un marito invalido grave con una misera pensione ci dobbiamo arrangiare x mangiare ho 4 figli e il piu grande è tornato lui con la compagna ora siamo in 7 persone non dormo più x i debiti e non trovano lavoro ecco l italia dei tassati senza diritti ciaooo

Lascia un commento