44 mila tweet per la terza puntata

prova-copertina Continua il successo del serale di Amici. Anche la terza puntata è stata molto seguita in tv e commentata sui social network. Solo su Twitter sono stati inviati 44mila tweet con hashtag #Amici13 e correlati.
Commentatissimi gli ospiti Francesco
#Renga, Giorgio #Panariello, Gabriel Garko, Alessandra Amoroso ed Elisa, ma anche i nomi degli stessi concorrenti sono entrati più volte nei Trending Topic (TT) di Twitter insieme all’hashtag ufficiale.

Entrambe le manche sono state vinte dalla squadra blu: a dover lasciare la Scuola, gli Knef e la ballerina Federica.

PICCHI DEI TWEET

A tenere banco nelle conversazioni su Twitter sono stati sicuramente gli ospiti. Infatti il picco massimo di commenti è stato toccato alle 21.40, in corrispondenza con l’entrata in studio di Gabriel Garko.
Alle 21.52 sono invece stati 461 i tweet  inviati per commentare il duetto del cantante dei Dear Jack con l’ospite Elisa. Insieme hanno interpretato “Anche Se Non Trovi Le Parole”.
Infine, un altro duetto commentatissimo alle 23.24 (339 tweet) è stato quello tra Francesco Renga e Paolo che si sono esibiti con “Vivendo Adesso”.

picchi

CONFRONTO TWEET SHARE

tweet_share

LA MAPPA DEI TWEET

Di seguito la mappa dei tweet.
Le zone evidenziate in rosso sono quelle dalle quali sono arrivati più messaggi.

mappa

HASHTAG PIU’ POPOLARI

Di seguito la “social cloud” con gli hashtag più forti.

cloud

UTENTI PIU’ ATTIVI

Tra gli utenti più attivi nelle conversazioni, calcolati per numero di tweet inviat , troviamo @amiciufficiale con 329 tweet effettuati, @giovanniverdoli con un totale di 290 tweet e @semplicemented1 con 223 tweet inviati.

+attivi

UTENTI CHE HANNO GENERATO PIU’ IMPRESSION

La terza puntata di Amici ha generato un totale di 96.550.591 impression.
In prima posizione per quantità di impression generate troviamo @amiciufficiale con un totale di 27.014.415 impression, a seguire @vicotriassecret con 3.798.244 e @thebossgirls con 1.148.603 impression.

Le impression sono calcolate moltiplicando il numero di tweet effettuati da un singolo utente per il numero dei suoi follower. Il dato rappresenta le cosiddette “opportunities to see”, ovvero quante volte una notizia è stata potenzialmente visualizzata.

+impression

 

Dati: elaborazioni @social_mediaset su dati The Fool

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter

Lascia un commento