30mila tweet per la quinta puntata e l’hashtag #TuSiQueVales in testa ai TT

Tsqv5_350 Spettacolo, magia, danza, musica, risate, allegria, emozioni. Tutto questo in un unico hashtag è #TuSiQueVales.
E anche sabato 10 ottobre #TuSiQueVales ha fatto tendenza su Twitter balzando in testa ai TT subito dopo l’inizio della trasmissione e rimanendo saldamente in vetta fino a notte fonda.
In tutto, su più hashtag, i tweet sono stati 30.000.

 

PICCHI DI TWEET

Il picco di tweet si è registrato alle 22:41, durante l’esibizione di Shari Noioso, una ragazza di quasi 13 anni che ha cantato “The Sound of Silence” accompagnandosi con il pianoforte.

Altro picco alle 21:53 con 368 tweet inviati in 60 secondi. A scatenare i commenti sui social è stato il ritorno sul palcoscenico, per la terza volta, di Laura De Marchi. La donna si è proposta anche in questa occasione come giudice popolare al posto di Mara Venier.

Terzo picco alle 22:13 con 340 tweet. Matt, un ragazzo di 20 anni che fa parkour, ha finto di farsi male durante una brutta caduta. Ma era, appunto, tutta una farsa e questo ha lasciato di stucco giudici, pubblico e anche i fan dei social.

Picchi3_15

 

NUMERI SOCIAL

Ecco nel dettaglio il numero di tweet, di utenti unici, le impression e il minuto di picco:

valori social3

 

HASHTAG PIU’ UTILIZZATI

L’hashtag ufficiale #TuSiQueVales è stato quello più utilizzato nei tweet, con quasi 23.000 citazioni.
Molto apprezzato anche Francesco Sole, per lui quasi 8mila citazioni con l’hashtag: #Staseranonescopervederefrancescosole.

#3

 

Di seguito la cloud che rappresenta graficamente quanto appena detto:

Cloud3

 

MAPPA DEI TWEET

Nella mappa dei tweet  le zone dalle quali sono stati inviati più messaggi.

geoloc3

 

TWEET PIU’ RETWITTATI

 

 

 

 

UTENTI PIU’ ATTIVI

Ecco gli utenti che hanno inviato il numero maggiore di Tweet:

attivi3

UTENTI PIU’ POPOLARI

Ecco quali sono gli utenti più citati all’interno delle conversazioni.

popolari

 

UTENTI CHE HANNO GENERATO PIU’ IMPRESSION

Ecco quali sono gli utenti che hanno generato più impression:

impression3

 

Ricordiamo che le impression sono calcolate moltiplicando il numero di tweet effettuati da un singolo utente per il numero dei suoi follower. Il dato rappresenta le cosiddette “opportunities to see”, ovvero quante volte una notizia è stata potenzialmente visualizzata.

 

NB: L’analisi è stata effettuata raccogliendo le conversazioni contenenti hashtag ufficiali, non ufficiali e parole chiave correlate, generate in un periodo di tempo variabile tra tre ore prima della messa in onda e le tre ore successive alla trasmissione.

Elaborazioni @social_mediaset su dati Istella Social Analytics

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter

Lascia un commento